Untore (racconto notturno in rime stonate)

17 01 2008

Cos’era successo a Luigi? Perché era così?

Continua con la lettura »




Nella notte che nera fuggiva..

20 12 2006

A che riscaldi
dolce sole,
a che brilli e risorgi
nel mio dolore.
Tramutati in nera notte
e raccogli il mio male,
spandi alle terre il mio amaro sapore
e piaga di questa terra
la misericordia a me negata.
La pioggia lenta raccogli
dal pianto alla fatica
e devasta di essa l?umana gente
che il ricordo già annega
nel triste destino che pure li affligge.
Donami un canto,
donami un giglio,
donami il sogno
che venga mio figlio.

Oggi.
E sempre.