vorrei scrivere un post

14 01 2010

Sto post è lungo. Ho impressione che più tempo faccio passare dall’ultimo post, più mi verrà difficile scrivere. Forse è vero che più tempo si fa scorrere senza scrivere, più si hanno cose da dire e meno si sente la capacità di farlo.

Avrei tante cose da dire e tanti post che mi piacerebbe scrivere. Allora li accenno, perché so che altrimenti non li scriverei.

Vorrei scriverei un post…

Vorrei scrivere un post su mia nonna. E’ morta domenica mattina, dopo una lunga malattia. Ho fatto appena in tempo a tornare dalle vacanze e portarle il rosario, appena comperato a San Pietro, a Roma. In passato avevo parlato di lei, nel blog, in due occasioni. La prima, quando era morto Charlton Heston, che come lei aveva l’ Alzheimer. La seconda, il 25 aprile, quando avevo copiato alcuni brevi passi del diario di mio nonno, di ritorno dalla guerra; il racconto di quando dopo lungo tempo si erano ritrovati. Mi piacerebbe scriverle una lettera, in cui dire che a poco a poco le brutte immagini della malattia andranno via. Lentamente, lo so, ma andranno via. E resteranno più splendenti i tanti bei ricordi. Le risate e le incazzature, di quando vinceva sempre a tombola e a carte a Natale. Le sue immense doti culinarie.. la pasta al forno, la pasta con i broccoli, le fritture di pesce, gli involtini di pescespada, i peperoni. Le tante volte che siamo andati insieme in villeggiatura insieme e lei sogghignava compiaciuta a vedermi che chiacchieravo con le ragazze straniere nella piscina dell’albergo. E poi, quando si ritornava a casa, mi faceva sempre i complimenti per come ero ordinato nel rifare la valigia. Tutte le volte che restavo di pomeriggio da lei, in attesa che mamma finisse dalle riunioni scolastiche o papà uscisse dalla banca. Il gusto dell’ uovo sodo, di ritorno dall’asilo e quello dello scottex bagnato con cui doveva pulirmi le labbra e che mi faceva veramente schifo. Quando attaccava la musica in filodiffusione, per le stanze della casa, mentre faceva le pulizie. Quando mi chiedeva di aiutarla a sistemare i tappeti. Quando mi parlava di Modena e Pavia e le immaginavo nebbiose ed innevate. Strano scherzo del destino, il fatto che poi mi sarei innamorato di una donna emiliana. Quando sono andato a Modena la prima volta gliel’ho raccontato, ma dubito lo abbia realmente capito. L’estate, l’inverno, gli occhiali da sole. Ciao nonna, i momenti in cui è stato bello starti vicino saranno sempre di più di quelli in cui eri irritante. Le tante cose che abbiamo fatto per te in questi anni di sofferenza saranno sempre infinitamente poco rispetto a ciò che da bambino e ragazzo mi hai insegnato e trasmesso. Ti ho voluto bene. Te ne vorrò sempre. Dormi serena adesso, te lo meriti.

Vorrei scrivere un post sulle vacanze di Natale a Roma. Sulla mia fidanzata che si è commossa davanti alla Pietà di Michelangelo e per questo la amo ancora di più. Sui ristoranti di Roma, che in linea di massima sono buoni, ma alcuni sono oltremodo disonesti, soprattutto un selfservice di fronte ai Musei Vaticani, ed un caffè alla stazione Termini. Ladri! Sull’acquazzone da paura che ci ha inondato quando siamo andati la notte del 31 ai fori imperiali per vedere Venditti al Colosseo. Sulla metropolitana che è stata sempre puntuale e mi è sembrata davvero efficiente. Sulla magnifica colazione in camera che ci siamo autoregalati per l’ 1 Gennaio (bhé dopo tutta l’acqua presa la notte prima era il minimo!). Sull’ Ara Pacis, la cui visita costa onestamente troppo, sulle tele di Caravaggio a San Luigi che sono sempre un colpo al cuore, sulla Cappella Sistina che per me resta uno dei 5 luoghi più belli della terra, sui guardiani della tomba di Giovanni Paolo II che hanno una pazienza infinita con i fedeli che vanno in visita, sul Mosè di Michelangelo che non vedevo da vent’anni ed è affascinante, sull’ Estasi di Santa Teresa a santa Maria della Vittoria che è davvero una statua che.. bhè.. non si può dire, bisogna vederla!

Vorrei scrivere un post sul fatto che è vergognoso pagare 80 centesimi per fare pipì nei bagni della stazione ferroviaria di Bologna. Faceva freddo, il treno ritardava e io ho pagato la bellezza di 2,40. 2 le ho fatte io e una Simona. Vi sembra onesto?? A me no. E già che ci sono, vorrei scrivere un post sulla "Freccia Rossa", la mitica alta velocità in salsa di pomodoro. L’ho presa a Bologna ed è arrivata con due ore di ritardo. A Roma sono arrivato che le ore di ritardo erano diventate tre. Non ho notato nessuna differenza rispetto al normale intercity. Solo che all’altoparlante c’è sempre il direttore del treno, che dice che in prima classe c’è roba da mangiare per tutti e in seconda una cazzo di niente. Ma grazie !! Comunque va lento.

Vorrei scrivere un post sulla differenza tra la cucina cinese e quella giapponese. Simona resta innamorata della cucina cinese, che io apprezzo. Ma devo dire che ultimamente ho avuto la possibilità di mangiare del sushi fatto bene e non lo disdegno. Il cibo cinese è più classico e più caldo e riempie di più, forse. Però quello giapponese lo devo capire meglio, perché ne avevo brutti ricordi del passato e invece non è male.

Vorrei scrivere un post sui giochi da tavolo. Quelli storici. Secondo me il gioco da tavolo più bello di tutti è il Trivial Pursuit. Bellissimo, ci giocherei sempre. Secondo è Cluedo. Terzo Risiko. Quarto Monopoli. Tabù non ce l’ho, Scarabeo non mi piace.

Ho un po’ di racconti che mi frullano per la testa, ma non si decidono ad arrivare alla parola fine. Uno si chiama "il vetro viola", è un racconto estivo e sensuale, che parla di un uomo che conosce la sessualità, ma non aveva ben capito cosa fosse invece la sensualità e lo comprende ascoltando le telefonate di una donna dall’altra parte di un vetro, in un balcone in comune tra due camere d’albergo. Ascoltando le sensazioni che quella voce sconosciuta gli fa vivere. Sente solo una voce notturna e ne intuisce le forme attraverso un vetro divisorio di colore viola. Sotto una pioggia leggera in una sera calda d’agosto. E si chiede se quella voce e quei sospiri appartengano a qualcuna delle donne annoiate che vede stendersi al sole di mattina, abbaglianti sotto troppi profumi e troppa crema abbronzante. E sente che per quanto il suo corpo desideri e voglia il piacere, la scarica fisica, la pelle, è ancor più dolce trattenere quel piacere e sentirlo dentro, facendolo diventare motore di fantasia e tormento e fantasia.. e fantasia.. Un racconto sui sensi inappagati che alimentano la fantasia.

Inserisco qualche pezzo già scritto:

Ma il pensiero era lì. Incuriosito. Di più, desideroso di curiosità, non si trattenne, si disse "vabbè", uscì nuovamente e si avvicinò lentamente al vetro separatore, ad ascoltare di nuovo.

E di nuovo non capiva, mannaggia. Non capiva quelle parole, come danzerine nell’aria sfuggivano. Lì quando stava per acchiapparne il senso, quando era lì per afferrarne il significato, scivolano via in un tono mutato. Languido, beato e feroce, quel dire lo sfiorava senza farsi carpire. Spietata quella voce si lasciava inseguire per voltargli le spalle birbante e braccarlo da dietro con dolcezza pari solo a perfidia.

"Mi sento monella stasera", così, come in fulmine, di candore e malizia, di purezza e malandrineria sentì pronunziare. Poi sospiri, brevi pezzi di parole confuse, lenti percorsi di frasi sussurrate che si alimentavano nel senso e nel valore per via della crescente fantasia. Chi era quella donna? A chi parlava? A chi offriva queste parole che pure in un uno spettatore improvvisato, quale Davide, creavano crescente stupore. Chi era quella donna? Com’era?

Una brama di sapere lo prese, lo morse, lo aggredì. Chi era quella donna? Com’era? Com’erano le mani? Com’erano i piedi? Com’erano i seni, le labbra, gli occhi? Com’era?

Poi la voce evaporò. Così, come niente, finì. (…)

(…) Sentiva la pelle morbida… sentiva la carne bagnata.. intensamente bagnata… interiormente… bagnata di sogni.. avida e vorace di nuovi desideri di nuovi profumi… come vuota, svuotata e al tempo stesso piena, ricca, florida.. sentiva il suo sesso irritato.. desideroso, voglioso.. eppure quasi morbido del suo languore volutamente inappagato… come in equilibrio tra le onde del mare del piacere… come a mezz’aria.. in un’aria di intenso stimolante profumo.. inebriante.. inebriato… come se avesse una sete implacabile, insopprimibile… e però volesse ostinarsi a non bere, godendo di quella fottuta immonda voluttuosa arsura che tutto lo pervadeva sino al midollo… il piacere del restare così inappagato.. così bagnato di inesausto inespresso piacere… tutto lì.. tutto trattenuto nella pelle, tra i polpastrelli delle dita.. nelle pupille degli occhi che quasi gli bruciavano.. nell’odore del suo stesso corpo che sentiva sempre più sudato e voglioso… e crudelmente asserviva a non godere, assaporando questa intensa voglia, senza farla scoppiare.. e così.. in virtù di ciò.. sentendola scoppiare dentro più fortemente.. una volta.. due volte… sempre più freneticamente.. sempre più internamente.. indolente e bastarda..  

Un altro racconto che vorrei scrivere è un giallo ambientato a Roma. Mi torna in mente tutte le volte che vado in città e guardo i vicoli, soprattutto la "via di pietra", che collega fontana di Trevi a piazza Navona, attraverso la piazza del Pantheon. E’ la mia zona preferita. Bhè credo non solo la mia. Mi piacerebbe scrivere un thriller di ambientazione romana, una storia di complotti, macabri ritrovamenti di cadaveri. Una storia migliore di "Angeli e demoni", con "Intrigo internazionale" come punto di riferimento. Una storia con al centro un turista americano ed un libro, una guida, una guida maledetta. So solo il titolo, che mi piace tanto: "Nine days nine. In Rome". Provo a raccogliere le idee su questa storia da circa un anno. Niente.

Un altro racconto che mi piacerebbe scrivere si chiama "Livello +1". E’ un complotto di fantapolitica. Naturalmente il protagonista sarebbe il mio amato commissario Mignosi. Purtroppo però la realtà politica odierna (soprattutto l’aggressione a Berlusconi e quella al Papa) è molto vicina a ciò che io avevo immaginato ed iniziato a scrivere ad Ottobre, quindi non so bene che fare.

Vorrei scrivere un post su come Marchionne e la FIAT si comportano con gli operai di Termini Imerese. Vorrei commentare le parole indegne con cui gente che ha lavorato una vita viene ora abbandonata al suo destino da un signorotto che piace così tanto al governo e all’opposizione (che pure lo voleva candidare e quindi ora non lo può criticare). Che belli questi industriali che invece di investire in Italia decidono di andare a colonizzare l’america. E nel frattempo fanno le macchine in Polonia che gli costa meno. Si dice che la colpa di Termini Imerese è che è costosa perchè non ha sviluppato un indotto. Stronzate. L’indotto c’era, a fatica si era creato ed è stato distrutto dalla FIAT stessa che non voleva che altri facessero pezzi da inserire nelle auto. Bravi, complimenti. Clap clap clap!  

Vorrei scrivere un post sul cinema, perché non ho più scritto la recensione sul film di Almodovar "Gli abbracci spezzati", che ho visto ad Ottobre. Io non amo tantissimo Almodovar, ma come film è interessante. E’ intrigante il modo in cui sembra che il cinema sia dispensatore di amore e di odio, di vita e di morte. E’ un cinema che fa nascere passione. Ed è un cinema che uccide, nel vero senso della parola. Splendide le zone naturali in cui è stato girato il film. Non ricordo mai come si chiamano, ma sono delle spiagge meravigliose. Qualcuno sa come si chiama la bionda con cui il protagonista fa l’amore all’inizio?

Basta. Ho scritto abbastanza.


Azioni

Informazioni



91 commenti to “vorrei scrivere un post”

15 01 2010
  Giovanna (08:44:14) :

Ben Tornato Antonio!Comprendo i tuoi sentimenti e le tue sensazioni in merito alla morte della tua nonna adorata, ne condivido la conclusione…perchè superato lo smarrimento resteranno i ricordi belli. Condivido anche la tua analisi riguardo alla disaffezione…alla difficoltà di riprendere a scrivere con passione e costanza dopo delle pause, però mi sembra che non tu non abbia nessuna voglia di appendere al chiodo la tastiera :-) Nella tua pentola si odono molti borbotii, tante cose bollono, e a noi, non resta che attendere :-)

15 01 2010
  lucia (10:33:21) :

Antonio sei una forza della natura SCATENATA

15 01 2010
  Giovanna (16:15:39) :

…e magari se aggiungo una T al verbo borbottare non mi prendo a fischi da sola :-( Ufff mannaggia alla fretta..:-)

15 01 2010
  kafka (16:40:52) :

Bellissimo post. Anche io ho mille cose da scrivere e fatico a farlo. Per quanto riguarda tua nonna, e l’immagine che conserverai di lei, hai ragione passerà quella dei giorni di malattia e ricorderai bene i tempi felici. A volte a me succede che i tempi bui si ripresentino casualmente nei sogni. E senz’altro le notti insonni (terribili).
Io abito a Roma, eppure mi sembra impossibile entrare in una chiesa di Piazza del Popolo o a San Luigi dei Francesi, e poter vedere appesi dei Caravaggio.
Per quanto riguarda i ristoranti, capita anche a noi romani di prendere delle “SOLE”, da ladri matricolati.
Infine per i giochi in scatola oltre a quelli citati, mi ricordo “Domenica Sprint” che era bellissimo. Si facevano i diversi sport, compreso il ciclismo, con tanto di fuga e compagno che rallentava il gruppo.

15 01 2010
  violacolor (17:18:36) :

rieccoti ….

pieno di ricordi e amore

la nonna – simona – il cinema – i giochi …

rieccoti a parlare con noi

.)

ciaomiao

v

15 01 2010
  franco (17:49:10) :

Mi aggiungo alla schiera di chi ha apprezzato questo post, nel metterlo sulla home page di Tiscali come blog del giorno vogliamo ringraziarti per aver scelto la nostra piattaforma per il tuo Blog.

15 01 2010
  S# (21:30:22) :

c’è un orizzonte…che non è vita, è solo un piccolo “sentiero” fantasioso e arricchito di sogni che a volte risvegliano piano.

l’ esistenza respira i limiti… anche piacevolmente-sofferenti nella giusta misura di chi sa affrontare nella assoluta libertà: senza condizione.

Il gioco resta lontano… dietro…a tutto

Se fosse stato diversamente non si comprenderebbero frasi cos’ì belle..

splendido post, complimenti.

15 01 2010
  Teresa (21:56:17) :

Dico soltanto che è stato piacevolissimo leggere questo tuo post :-)

Teresa

15 01 2010
  simona (23:05:38) :

voglio mandare un bacio al mio gatto e scrivere una cosa buffa che vi fara’ sorridere: ha scritto che ci siamo regalati una bella colazione a letto la mattina del 1 gennaio..beh e’ stata piacevolissima, ma Anto era agitatissimo al pensiero che dovesse entrare qualcuno in camera e vederlo in pigiama ! si e’ svegliato alle 5 e aveva gia’ in mente di doversi vestire per rendersi presentabile !! e che gatto !! fortunatamente la riservatezza della cameriera ha potuto piu’ di tutti i suoi timori … buon anno a tutti !!

15 01 2010
  Viola (23:22:49) :

ah!! bellissima!

15 01 2010
  marcosTefano (23:38:58) :

C’è una forma di energia ecologica e rinnovabile che si chiama sentimento e che dovremmo sforzarci di produrre e diffondere , come cerchi sempre di fare tu , amico mio e nostro .

Non è a costo zero , non sempre , però è pregiata .

15 01 2010
  Viola (23:45:04) :

STUPENDA!.. vero!?!?

16 01 2010
  Nenet (00:57:21) :

Bentornato Anto … che questo nuovo anno porti davvero più serenità per tutti!
un abbraccio a te e Simo!
Irene

16 01 2010
  violacolor (14:41:34) :

buon anno simo . a te & antonio … & a tt. ne abbiamo bisogno !

.)

v

16 01 2010
  ida (22:49:07) :

leggendo i bei ricordi che hai di tua nonna non posso far altro che piangere ancora una volta per non aver mai conosciuto nessuno dei miei nonni,quando sono nata erano già morti,non ho mai avuto nessuno che mi parlasse di loro e questo mi fa sentire di aver perso una parte importante della vita,unita poi alla mancanza di una mamma,morta che avevo 2 anni sento ancora adesso che sono vecchia di aver perso tantissimo.

spero tu riprenda a scrivere,le tue idee sono degne di sviluppo un grazie del tuo passaggio, un saluto Ida

17 01 2010
  villi (00:27:00) :

Amico mio, non temere. tempo fa ho imparato quando bisogna fermarsi per volersi bene e riposarsi, anche quando c’è lavoro da consegnare. comunque nell’ultimo anno mi sono riposata anche troppo. Spero che il lavoro ritorni presto e poi il riposo sarà più soddisfacente :-) baci e auguri :-*

17 01 2010
  Daniela (01:41:34) :

…i ricordi belli sono quelli che rimangono, i profumi, le frasi, le coccole speciali che solo lei ti sapeva fare. Avranno sempre un calore speciale; quello che farà male, sempre, sarà la consapevolezza dell’assenza.

Sai cosa ti consolerà un giorno? Avere un figlio al quale raccontare quanto lei fosse speciale.

Ricambio il tuo forte, forte, forte abbraccio.

Daniela

17 01 2010
  veneredischiena (18:24:36) :

..quanti imput..magari alla fine scriverai tutt’altro..

ciao caro

e grazie per la sobrieta’ pertinente delle tue parole

17 01 2010
  elle (19:26:39) :

mi spiace davvero. I ricordi di una persona che non c’è più li ricordiamo più spesso proprio quando sappiamo di non poterla vederla più. un abbraccio

17 01 2010
  Fiore (20:19:17) :

Sono stata nipote fortunata anche io :-)

I ricordi nel nostro cuore non svaniscono mai…. e oggi sono rientrata da casa di mia madre e mio padre…….

e nei ricordi dei miei figli restereranno i miei genitori……..

Spero tu riesca a scrivere… :-)

un bacio

18 01 2010
  ivy phoenix (21:43:10) :

mi spiace tantissimo per tua nonna.. l’hai descritta in modo meraviglioso..

80 a bologna? l’ultima volta che ci sono stata.. dopo tante ore di treno e prima di un appuntamento di lavoro dovevo per forza passare per i bagni e si entrava con 70 centesimi… hanno pure aumentato da allora…

no, non è giusto, quello del bagno lo ritengo un bisogno primario

29 11 2012
  fat loss factor program (11:57:35) :

fat loss factor epub orresponding of yourself ability than of usually what trading is learning Inc.

That is by the end of the day to send facilitate they will produce aware the security
and efficiency is a requisite. —
The focus of public health

3 01 2013
  Stan (10:19:47) :

Hі i am kavin, its my first time tο сommenting anywhегe, when i read thiѕ piece of writing i thought i could also creatе
cоmment ԁue to this good article.

17 01 2013
  photographer (21:16:51) :

This iѕ very interestіng, Yоu are a very ѕκilled blogger.

Ι haνe jοineԁ your гѕѕ feed and
lοoκ fοrward to seeking morе of your ехcеllent post.

Also, I hаѵe shагеd your site іn my soсіal netwоrks!

26 01 2013
  Fishing Charter Melbourne (15:05:01) :

This is the third time I’ve been to your site. Thanks for providing more details.

10 02 2013
  Google (20:18:29) :

I am continuously probing online for articles that can help me.
Thanks!

25 03 2013
  Live Cams (10:51:36) :

I couldn’t refrain from commenting. Very well written!

17 05 2013
  Cheap Oakley Sunglasses (09:13:38) :

I simply could not depart your site before suggesting that I actually loved the standard info a person supply in your guests? Is gonna be again frequently in order to inspect new posts

19 06 2013
  Lululemon Outlet (16:58:29) :

I could not resist commenting. Perfectly written!

16 07 2013
  Fake Oakleys (19:58:20) :

I visited various web pages but the audio quality for audio songs present at this website is in fact marvelous.

21 07 2013
  top massage london (22:50:32) :

Wonԁeгful, what а wеbѕite it iѕ!
Τhis blog gives helpful informatіon to us, κeep it up.

23 07 2013
  midsummer (00:56:36) :

Valuable information. Lucky me I discovered your website accidentally, and I’m shocked why this coincidence did not took place in advance! I bookmarked it.

4 08 2013
  xtrasize (13:43:43) :

Helpful information. Lucky me I discovered your web site by accident,
and I am shocked why this coincidence didn’t took place earlier! I bookmarked it.

7 08 2013
  casino (20:42:05) :

Rey8 Casino 120 + Spel Playtech Software

10 08 2013
  xtrasize (12:50:57) :

At this time it sounds like Movable Type is the preferred blogging platform
out there right now. (from what I’ve read) Is that what you’re using on
your blog?

14 08 2013
  casino (10:00:07) :

Hur man vinner Roulette på Casino och donts att guida dig i att spela spelet

15 08 2013
  casino (11:57:41) :

Casino Tips Det finns 3 sätt att vinna på craps
bordet

19 08 2013
  casino (13:32:33) :

Las Vegas Main Street Hotel and Casino och California
Hotel and Casino

21 08 2013
  casino (13:44:12) :

iPhone Kasinospel lika verkliga som de kan få!

26 08 2013
  http://penisstorre.com (20:07:33) :

This page really has all of the information and facts
I wanted about this subject and didn’t know who to ask.

27 08 2013
  xtrasize (15:11:34) :

Appreciate the recommendation. Let me try it out.

29 08 2013
  voyance gratuite amour (03:54:23) :

Voyance direct gratuit asiaflash compatibilite sexuelle

My homepage – voyance gratuite amour

30 08 2013
  casino (09:19:51) :

Hur man använder PayPal för Online Gambling Kul

30 08 2013
  comoalargarelpenee.es (09:53:01) :

I got this web site from my pal who told me concerning this web site and now this time I am browsing
this web site and reading very informative articles here.

1 09 2013
  casino (10:46:01) :

Online Casino regler och procentsatser Explained

3 09 2013
  http://www.aumento-peniano.info/ (01:38:50) :

I think the admin of this web page is in fact working hard for his web page,
as here every data is quality based stuff.

3 09 2013
  http://como-aumentar-meu-penis.com (03:52:44) :

Hey There. I discovered your blog the usage of msn.
That is a really well written article. I will make sure to bookmark it and come back to
read extra of your useful info. Thanks for the post.

I’ll certainly comeback.

4 09 2013
  pendelleuchten (15:56:08) :

Thanks for finally writing about > ? vorrei scrivere un post Disordinata-Mente < Loved it!

6 09 2013
  Terence (18:29:55) :

Hi, I read your blog regularly. Your story-telling style is witty, keep up the good work!

My site … probolan 50 – Terence,

8 09 2013
  voyance gratuite (05:52:19) :

Astro voyance voyance oracle

Here is my homepage: voyance gratuite

9 09 2013
  aumento peniano (22:36:56) :

Saved as a favorite, I love your web site!

12 09 2013
  deckenleuchten (05:49:00) :

Why people still use to read news papers when in this technological world all is accessible on
net?

13 09 2013
  acai beere kaufen (04:42:14) :

Hey There. I found your blog using msn. This is an extremely well
written article. I will make sure to bookmark it and return to read more of
your useful information. Thanks for the post. I’ll definitely return.

17 09 2013
  xtrasize funciona (00:54:52) :

This is a topic that’s near to my heart…
Cheers! Where are your contact details though?

17 09 2013
  penegrandee.es (13:18:37) :

This piece of writing will assist the internet viewers for
building up new blog or even a blog from start to end.

19 09 2013
  penislange (10:25:36) :

Woah! I’m really enjoying the template/theme of this blog.
It’s simple, yet effective. A lot of times it’s very
difficult to get that “perfect balance” between user friendliness and visual appeal.
I must say that you’ve done a awesome job with this.
Additionally, the blog loads super quick
for me on Internet explorer. Superb Blog!

19 09 2013
  casino (17:50:31) :

Hur man vinner på Baccarat Den mest Ineffektiva Baccarat Strategi flesta spelare använder

21 09 2013
  reverse phone lookup (17:23:32) :

Heу! QuitеRаther insightful ρоst уou havе there.
This really asѕiѕted uѕ a tremendous
amount!

Rеvіew mу ѕitе; reverse phone lookup

23 09 2013
  reverse phone lookup (19:12:43) :

ωheгes your rѕs feed? probably сoncealеd within
baѕic ѕіght understanding me lоl.

My webpagе – reverse phone lookup

26 09 2013
  phone number lookup (02:13:01) :

Thanks a ton for the blog post.Muсh thanκs again.
Wаnt more.

mу ωebpagе – phone number lookup

27 09 2013
  payday loans (11:18:58) :

Immigration Lawyеrs… [...]hеre аre somе lіnks tο web sites that ωe
link tο because wе think thеу аre woгth νisiting[...]…

Alѕo ѵisit my ωebpage; payday loans

28 09 2013
  payday loans (19:12:11) :

I see something gebuinely speсial in thiѕ
wеbsіte .

My web blοg – payday loans

1 10 2013
  voyance en ligne (10:51:55) :

Voyance sans carte bleue horoscope femme actuelle 2011

Here is my homepage :: voyance en ligne

2 10 2013
  reverse phone lookup (09:32:04) :

Spot oon ωith thiѕ ωrite-uρ, I trulу think thiss website neеds uch molre consiԁerаtion.
I’ll probably bе again to read much more, thanks for that infο.

Lοoκ іnto my page reverse phone lookup

3 10 2013
  casino (06:44:49) :

Online Casino Spel med Live Dealers

3 10 2013
  vitalermax (22:40:07) :

Due to the fact vitalermax Chatwing
chatroom makes it possible for Facebook or myspace account approach, entrepreneurs
through the well-known social gaming webpage will use the
following vantage position.

17 10 2013
  www.penire-plus.blogspot.com (12:55:42) :

On http://www.penire-plus.blogspot.com Southern Dakota quite a gorgeous fourteen, 979
building criminal activity that occur every year in accordance with the
FBI’s Consistent Criminal Survey this summer.

17 10 2013
  powiekszanie penisa (23:03:43) :

Thirty years powiekszanie penisa earlier I actually started riding moto
and even dreamed the fact that possibly a day I
had win a new yellow metal medal.

8 11 2013
  holland casino (00:29:37) :

I read this post fully regarding the comparison of most up-to-date and previous technologies, it’s amazing article.
holland casino – 0v0inf0nl

12 11 2013
  online casinos (06:27:18) :

Incredible! This blog looks exactly like my old one! It’s on a totally different topic but it has pretty much the same page layout and design.
Wonderful choice of colors! online casinos

20 11 2013
  casino spiele (12:03:46) :

We had Sammy Hagar down, Steve Vai, Billy Sheehan and just a bunch of people,
it was cool. The film examines the theme of the old
versus the new as the past must make way for the present and the future.

Against the Orange Bowl crippled bouncy in glowering forests.