In questo post ci sono un appello culturale, due meme, ed un disegno sexy

31 03 2008

Allora, vediamo di mettere in fila tutte le cose che ho da dire e vediamo di dirle.

In questo post si parla di me (bella forza è il mio blog..) e di 3 miei adorati blogfriends: Titania, Raz ed Elle.  E poi anche di altri. Cercherò di essere veloce e sintetico. Ed esauriente, anzichenò.

Continua con la lettura »




Di nome e di fatto..ehehehee..

30 03 2008

Questo blog mi rappresenta. Oggi più che mai.

Continua con la lettura »




Signori della corte !!

27 03 2008

Allora signori miei, qui urge di fare un bel chiarimento! Eh si, urge proprio, anzichenò! Sono giorni che codesta nazione, codesto popolo di indefessi lavoratori si fa canzonatura di alcuni miei onesti  concittadini, additati in pubblica piazza, anzi in pubblico web, di farsi beffe del lavoro. Ma guarda un po’! Mail a catena vanno girando per l’italico suolo, con annessa foto che comproverebbe il reato. Il reato, signori miei, il reato!

Continua con la lettura »




Variegate padanità

26 03 2008

Rieccomi tornato nel mondo bloggarolo, dopo la trasferta modenese. Spero che anche gli altri abitanti di questo ambiguo universo parallelo abbiano trascorso una buona Pasqua. Io e Simona ci siamo principalmente rilassati, senza fare nulla di particolarmente stancante, girovagando tra amici e parenti, come la festa comanda. Ecco alcune news direttamente dalla Padanja.

SANNO TUTTO DI ME. Continuo a stupirmi (e non so nemmeno io il perché, ma è così..) per via del fatto che anche al nord i miei cari amici continuano a leggermi nel blog. In pratica non ho mai nulla di veramente nuovo da raccontare loro, perché sanno sempre già tutto. Basti pensare che sono stato accolto in Emilia Romagna da una fanfara che inneggiava al Movimento di C.O.S.C.E. Praticamente tutti sapevano già tutto e non ho dovuto nemmeno fare un comizio di presentazione. Sta cosa che anche a km di distanza si sappia che cacchio combino io tutti i giorni da un lato mi disorienta, dall’altro eccita come puro viagra il mio egocentrismo infame.

Continua con la lettura »




Un augurio diverso.. per ognuno di voi

21 03 2008

Nel mentre che preparo la valigia per salire in Emilia e passare le feste con Simona, mi fermo un momento per lasciare un saluto anche qui sul blog a tutti coloro che passano.

Continua con la lettura »




Spirito Olimpico (made in China)

17 03 2008

I Giochi Olimpici antichi furono delle celebrazioni atletiche e religiose, svolte nella città della Grecia antica, Olimpia, storicamente dal 776 a.C. al 393 d.C. Nell’antichità, si tennero in tutto 292 edizioni dei Giochi Olimpici. L’origine degli antichi Giochi Olimpici si è persa, anche se esistono molte leggende circa le loro origini. La prima registrazione scritta della celebrazione di una festa panellenica ne colloca la celebrazione nel 776 a.C., nel recinto di Zeus ad Olimpia, anche se certamente questa non fu la prima occasione in cui si tennero.

Per l’esattezza i Giochi erano Agoni, parola che ha la stessa radice di agonia, e che significa sforzo, competizione. Le Olimpiadi avevano anche un’importanza religiosa, in quanto si svolgevano in onore di Zeus, del quale una enorme statua si trovava ad Olimpia. Il numero di gare crebbe a venti, e le celebrazioni si estendevano su più giorni. I vincitori delle gare erano ammirati e immortalati in poemi e statue.

Continua con la lettura »




Quesito erotico

14 03 2008

Domanda. Se un uomo vede due donne in atteggiamento intimo, magari che si baciano, o fanno sesso, molto molto molto probabilmente si eccita. Se una donna vede due uomini che si baciano probabilmente resta indifferente, e se fanno sesso, il più delle volte tende a schifarsi, e comunque raramente si eccita.

Continua con la lettura »




barcellona

12 03 2008

Mia sorella è stata alcuni giorni a Barcellona, in Spagna. Adoro questa città, la sua vivacità, la sua voglia di guardare al futuro, senza dimenticare la sua storia. Profondamente catalana e rossa. Mi è capitato di andarci due volte e sono sempre rimasto folgorato davanti ai colori delle ramblas (i grandi viali pedonali in cui incontri venditori di fiori, canarini e mimi), come dall’ardimento dei palazzi progettati da Gaudì nella nobile strada chiamata Paseig de Gracia. Immensamente splendida la chiesa incompiuta ( o forse incompibile, se mi passate il neologismo) del Temple de la Sagrada Familia. E ancora le colline del Montjuìc e del Tibidabo. E il porto, con la statua di Colombo e l’acquario. E il quartiere medievale, il Barrio Gotico, con la cattedrale ed il Museo Picasso. Splendida città. Oltretutto organizzata a meraviglia. La metropolitana ti porta dove vuoi ed un taxi lo trovi sempre, anche all’alba. E la paella di pesce è gustosissima (anche se immagino un valenzano avrebbe da ridire..). E poi c’è il Camp Nou, lo stadio del mitico Barcellona, con tanto di museo commemorativo.

Continua con la lettura »




Caos calmo

10 03 2008

Ho visto "Caos calmo", il film di Grimaldi, interpretato da Nanni Moretti, con un supercast composto da Alessandro Gassman, Silvio Orlando, Valeria Golino, Isabella Ferrari, Kasia Smutniak e Roman Polansky. Tratto dal romanzo di Sandro Veronesi.

Continua con la lettura »




Meravigliosa creatura…

9 03 2008

Confesso che venerdì sera ho avuto un colpo di culo scioccante. Confesso. E bhè.. ogni tanto ci vuole pure, no? Venerdì pomeriggio stavo passeggiando per strada davanti casa mia, quando becco il marito di mia cugina che esce da un negozio. Ci salutiamo, si chiacchiera brevemente e poi mi fa "ho due biglietti per il concerto della Nannini stasera. La bimba sta male, quindi non ci possiamo andare (riferito a se stesso ed a mia cugina), li vuoi?". Si dà il caso che il marito di mia cugina è un ingegnere acustico e deve sempre dare il benestare al palasport per far fare i concerti. E i cantanti (naturalmente.. guarda un po’..) gli regalano sempre un paio di biglietti per vedersi lo spettacolo. Insomma mi son beccato il concerto di Gianna Nannini gratis venerdì sera.. eheheh.. (ehi non mi odiate avanti…)

Continua con la lettura »




La giornata internazionale della donna

6 03 2008

Oggi pomeriggio ho partecipato ad una giornata indetta dalla CGIL per la Giornata Internazionale della Donna (perché si chiama così, non festa o festicciola della donna..) sul tema "La donna nel mondo del lavoro: salute e sicurezza". Mi è stato chiesto di parlare in qualità di psicologo del centro antimobbing ed ho accettato con molto piacere, soprattutto per l’opportunità di raccontare a tanti uditori le condizioni di lavoro cui sono sottoposte le donne di Palermo, della Sicilia, dell’Italia (perché purtroppo certi problemi sono radicati dovunque). Ho preferito evitare powerpoint pieni di numeri e statistiche. Ho ritenuto più giusto andare al cuore del problema, raccontando 5 storie drammatiche (ma per fortuna almeno parzialmente, se non del tutto, risolte) tra le tante delle persone affluenti al centro di ascolto contro il mobbing. 5 storie di donne che sono esemplificative delle condizioni in cui versa il mondo del lavoro nel 2008. Scuola, ferrovie, supermercati, ospedali e call center.

Continua con la lettura »




ATIVETROM (racconto fantasy)

3 03 2008

Anni fa avevo iniziato a scrivere una storia che doveva diventare un romanzo e che poi non diventò nulla. Parlava di due regni in conflitto tra loro. Il regno del popolo di Zerlion e quello del popolo di Matidia.

Ne scrissi le basi. Ne inventai i codici, le legislazioni e le religioni. Ne disegnai le mappe, con valli, foreste, miniere, vulcani e città. Ho ancora pagine e pagine di fogli di carta con appunti e disegni.

Continua con la lettura »




C.O.S.C.E. e Sanità: una grande moratoria !!

2 03 2008

Il Movimento in favore di Coerenza, Organizzazione, Speranza, Cultura ed Eguaglianza non è da meno rispetto agli altri partiti e partitini che imperversano nel Belpaese proponendo moratorie per questo e per quello. Si crede forse quell’inopinato bestione di Ferrara di essere l’unico a saper proporre una moratoria?? Bhè ha pensato male!

Continua con la lettura »