Sorpresa !!!

29 10 2007

Come si suol dire "Incrediiiiiibbbbbileeeeeeeee!!!!!" . Stamattina ho avuto una sopresona all’università.

Continua con la lettura »




La rivista che vanta innumerevoli tentativi d’ imitazione

28 10 2007

Lavorando in ospedale con i bambini ho avuto modo di osservare da vicino un fenomeno abbastanza interessante, che penso conoscano tutti quelli che hanno o hanno avuto dei bimbi. Ai bambini piace aver lette le favole, o più genericamente piace aver raccontata una storia. Su questo siamo tutti concordi. Piace soprattutto averla raccontata allo stesso modo, alternando a ciò che già sanno delle piccole differenze. Questo perchè i bambini crescono costruendo degli schemi mentali che sono in diretto rapporto con ciò che vedono e ascoltano. Le storie narrate sono degli schemi che hanno una struttura base che si consolida: inizio, trama, fine, buoni e cattivi. La psicanalisi è nota per aver dato anche un valore forte inerente lo sviluppo psico-sessuale del bambino, ma ciò esula dal discorso. Diciamo che le favole sono una metafora del mondo. La prima metafora che i bambini acquisiscono (almeno..così era prima dell’avvento dela playstation). Ma la ripetizione dei racconti non ha valore solo come descrizione del mondo. Ha anche un valore forte come accompagnamento alla definizione di un senso dell’identità. Il bambino sente la storia raccontata il giorno prima, allo stesso modo, e comprende che lui è lo stesso del giorno prima ed il mondo è lo stesso del giorno prima. E così si costruisce un’identità. Ma la storia è simile ma non identica. Ci sono delle piccole differenze, che il bimbo si diverte a scovare e così facendo capisce anche che la situazione è la stessa, ma il giorno è diverso. E accumula sapere ed esperienza. E la sensazione del fluire temporale. E così si cresce, in un continuo rapporto tra continuità e discontinuità del mondo e di se stessi. In linea di massima la continuità ha effetto rassicurante, ma l’effetto si esaurisce e diventa noia se i mutamenti non giungono mai, quindi è necessaria anche una buona dose di discontinuità. Basta che non abbia effetto scioccante. E’ un equilibrio complesso, che però rende in buona parte la vita una cosa speciale ed unica, da scoprire ogni giorno. Soprattutto la rende degna di essere comprensibile.

Continua con la lettura »




Dispersi….

27 10 2007

Ieri sera ero un pò annoiato e giravo sonnacchiosamente per il mare dei blog, cercando qualche spazio grazioso che non avessi mai visto.. Cliccando sull’icona "blog successivo" in alto a destra in giallo. Cliccando su quel quadratino spuntano fuori pagine blog casuali. E ho iniziato a sbirciare. La prima cosa che ho notato è che molte erano pagine ancora basate sulla vecchia piattaforma. Se si fa una dovuta proporzione sembrerebbe che rispetto al numero di blog realmente esistenti e viventi, quelli che son passati da una piattaforma all’altra siano ben pochi. E poi la gran parte di loro erano abbandonati.

Continua con la lettura »




Digita la parola che trovi nella figura qui sopra.

25 10 2007

" Tiscali è andata in tilt…parola chiave: xxiii! Chi dischi?" (Infondoaimieiocchi, 24/10/2007)

Continua con la lettura »




AIUTIAMO IL GIORNALISMO ITALIANO

24 10 2007

Italiani! Ci lamentiamo sempre che la nostra patriottica editoria, i nostri giornali e i giornalisti del belpaese sono una fetecchia! Ebbene, è giunta l’ora di essere propositivi… Una mia amica giornalista (in verità amica di Simona, che è dunque divenuta amica anche a me) ha ricevuto il prezioso incarico di diffondere la voce del prestigioso quotidiano carpigiano "La Voce" anche nel mondo internettiano. Ella è brava nell’arte della penna, ma è ancora intimorita dal mezzo web e dunque è bisognosa di consigli. Ordunque miei amati lettori, è ora di agire per il bene del giornalismo italiano. Guardate il filmato della mia cara Rossana ed esprimete una vostra opinione. Vi sembra spigliata? Vi sembra che vada corretto qualcosa? Che ne pensate? Date una vostra opinione, ma mi raccomando IN OTTICA COSTRUTTIVA !!!

Continua con la lettura »




Il mio comodino (vabbè abbondiamo..facciamo tutta la stanza…)

23 10 2007

La bloggerfriend Anna (che neologismo eh!!) ha tendenze un pò da vouyer e ha creato un bel meme per guardare dal buco della serratura nelle camere da letto altrui.. e brava! Con la scusa di incatenarmi ad un meme dal titolo "che hai nel comodino" vuole sapere da me (ma non solo da me…ingorda..) che cosa tengo vicino al letto. Una volta certe curiosità ce le avevano i maschietti, ma ormai siamo nel 2007 e le femminucce si son fatte intraprendenti.

Continua con la lettura »




ODE AL CAFFE’

22 10 2007

Dopo questa grande abbuffata, quel che ci vuole è il caffè…

Continua con la lettura »




Tony’s Restaurant

20 10 2007

Picciotti… picciotti e cumpari… viniti tutti a manciari!!!!!!!!!!!!!

Continua con la lettura »




Pane, amore e …..aspirina…

19 10 2007

Probabilmente ha ragione Simona, quest’anno è meglio se mi faccio il vaccino, perchè se questo è l’inizio c’è da mettersi a piangere. Seconda influenza nel giro di due settimane.. o meglio, più che altro è la stessa, che ha fatto il giro die parenti ed è tornata di nuovo da me… semplice, l’ho portata a casa due settimane fa, ho contagiato mia madre, che ha contagiato mia sorella, che ha contagiato mio padre, che me l’ha passata di nuovo a me. Però stavolta rinforzata. Il virus ha deciso che tra le mura domestiche sta benone e non vuole mollare, quindi si sta rimpolpando. Ieri son stato verameeeente male, addirittura son stato tutto il giorno a letto. Simona era preoccupatissima, ma la cosa che l’ha preoccupata più di tutte è stata quando l’ho chiamata alle 22:30 per dirle che mi addormentavo..io che di solito non prendo sonno prima dell’ 1:00. Stamattina sto un pò meglio e mi trascino al pc per inviare un saluto a chi passa da qui.

Continua con la lettura »




il signore del tempo delle mele

17 10 2007

Vorrei spezzare una lancia nei miei vicini di casa. No, non mi fraintendete.. non voglio dire a loro favore, voglio proprio dire "nei", articolo introduttivo! Dentro di loro.. impalalarli, come faceva il buon Conte Vlad (che non a caso, infatti, ho messo nel mio bel titolo…). Oggi pomeriggio son stato a casa a lavorare. Avevo un capitolo di una tesista da correggere e aspiravo solo alla tranquillità. Niente. Il destino aveva per me deciso diversamente. O meglio, il povero destino non ha colpe, no no diciamo le cose come stanno.. gli ignobili vicini.. o ancora meglio.. gli ignobili figli (e figlie) dei vicini avevano deciso di farmi dannare.

Continua con la lettura »




7 cose che ho visto/vissuto e non avrei mai pensato mi potessero accadere

16 10 2007

Oggi non ho incontrato nessuna celebrità. Ho sentito telefonicamente Dustin che mi ha detto che sta bene e più tardi va a cena con Al e con Woody. Onde per cui, visto che non ho incontri da narrarvi, compilo il meme che mi è stato gentilmente offerto dalla compagna Infondoaimieiocchi. Di più.. non solo mi è stato girato dall’amica, ma ne sono stato financo l’ispiratore. Io, ispiratore di un meme… e chi me lo doveva dire che un giorno avrei ispirato un meme???

Continua con la lettura »




Ho incontrato Wim Wenders…ve lo giuro !!!!!

15 10 2007

So bene che molti non crederanno a ciò che scrivo..lo so che può sembrare assurdo. Me ne rendo conto, è quasi impossibile. Vi chiederete "ma come cazzo si fa a incontrare in due giorni prima lynch e poi Wenders a Palermo??". Non lo so, però è successo. La vita è mostruosamente incredibile quando si ci mette e a me è successo. Sabato pomeriggio avevo avuto la possibilità di incontrare David Lynch. Bhè… che ci vogliate credere o no.. stamattina ho incontrato Wim Wenders. Proprio lui, in carne ed ossa, nel centro di Palermo, precisamente nella piazza dei Quattro Canti. Non mi sono trasferito ad Hollywood, è la pura e semplice verità. Succede che per una vita cresci nel mito di alcuni autori, vedi tutti i loro film, leggi tutte le loro interviste, collezioni le videocassette e le locandine e poi… e poi nel giro di due giorni li incontri tutti e due. A Palermo! E’ successo, è successo, ho le prove fotografiche.

Continua con la lettura »




Ho incontrato David Lynch !!!!!

14 10 2007

Del tipo "oggi mi alzo, chissà che succederà..chissà chi incontrerò!". E ieri chi ti ho incontrato? Nientepopodimenochè il mitico regista David Lynch!! Non ci volevo nemmeno credere.. mi sembrava uno scherzo della pagina cultura cittadina di Repubblica. E invece no! Alle 18:30, ieri nell’ex convento dello Spasimo, in centro a Palermo (posto splendido, se qualcuno passasse dalla mia città per turismo, andateci perchè è veramente bello!), puntuale si è presentato David Lynch, quello vero, quello originale!!

Continua con la lettura »




Araba Fenice

13 10 2007

Araba Fenice…

Continua con la lettura »




Destino

12 10 2007

"Grazie per i comlimenti, ma ora l’impresa che mi affidi è ardua. Sicuro che è un premio e non una punizione?
Vediamo…la sfida che potrei lanciarti è di fare un componimento sul destino, viste le tue doti, ma stavolta ti sfido a non usare prosa, ma versi, che ne dici di un sonetto vero e proprio, con quartine e terzine? Accetti?
:-D D "

Continua con la lettura »